IL BIOLOGICO DEL LAZIO AL BIOFACH 2017

 

L’agricoltura biologica del Lazio partecipa al Biofach, la più prestigiosa fiera internazionale dell’alimentazione biologica in programma a Norimberga sino al 18 febbraio 2017. L’evento, che attrae oltre 2.500 espositori e più di 50.000 visitatori provenienti da tutto il mondo, rappresenta per il settore biologico del Lazio una grande opportunità per far conoscere la qualità delle produzioni locali ai mercati internazionali.

 

Olio, frutta, pasta, gelati, creme, salse e conservati, pizza, prodotti da forno dolci e salati, cioccolato e caffè, questo è il ventaglio di prodotti presenti alla fiera nello spazio espositivo del Lazio, una delle regioni italiane con il maggior numero di imprese bio e con un mercato dei consumi in costante crescita. Queste le imprese presenti: Caffè Haiti (Roma), DOLCIIP (Roma), Perino & Perino (Roma), Kiwi biologico di Parlapiano Demetrio (Cisterna di Latina), Frantoio Antica Tuscia di Andrea Battaglini (Bolsena, Viterbo), Società agricola birra artigianale Birradamare (Fiumicino, Roma), La Via Lattea società cooperativa (Casperia, Rieti), Bio Solidale distribuzione trasformati bio (Grottaferrata, Roma), Gelati Fantastick (Roma), Salse Symposyum srl (Roma), Cacao crudo (Roma).

 

“Il nostro obiettivo – ha detto l’assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Carlo Hausmann – è lavorare per valorizzare la filiera del biologico regionale, dalle materie prime al prodotto trasformato e pronto per andare sul mercato. Vogliamo che la produzione biologica nel Lazio diventi sempre più ampia investendo, oltre l’agroalimentare, anche altri settori produttivi”.