Pellicano Tour srl promuove l’Etruria Meridionale

 IMG_6575E’ stato presentato presso la sala Conferenze del Granarone il progetto “Di Borgo in Borgo” che il Tour Operator Pellicano Tour ha elaborato per promuovere le bellezze architettoniche, turistiche dell’Etruria Meridionale che accoglie siti archeologici di rilevanza “Patrimonio Unesco”. Un territorio incontaminato, vasto e pregiato, dove popoli con una forte connotazione hanno lasciato traccia nella Storia, che ancora oggi si respira tra questi borghi incontaminati: Cerveteri, con i resti archeologici della Necropoli Etrusca, Patrimonio dell’Umanità,   l’antico Borgo di Ceri, Tarquinia non da meno per i siti archeologici che racchiude nel suo vasto territorio, uno dei più estesi, le sue Tombe Dipinte,  Civitavecchia,  Santa Severa, Anguillara Sabazia, Allumiere e Canale Monterano

Il progetto è stato sostenuto con forza dall’Imprenditore Franco Caucci con l’ausilio di una lavoro di squadra che ha coinvolto molto donne: Lucilla Simonacci, Tiziana Agostini che hanno svolto un attento lavoro di analisi del territorio dell’Etruria Meridionale coadiuvate da operatori, Associazioni, Enti Pubblici, l’Università della Tuscia, Alitalia. Il progetto, ben più ampio,  è scaturito a corollario  della realizzazione di una brochure su l’Etruria Meridionale, presentata  lo scorso anno presso l’Expo a Milano, a cui hanno collaborato tutti i Comuni dell’Etruria Meridionale.

Di Borgo in Borgo  racchiude varie sinergiche si uniscono per un unico obiettivo , realizzare un sogno, far conoscere il nostro territorio, dare la giusta attenzione alle esigenze dei fruitori proponendo un’offerta varia che ben si concilia con il nostro territorio dove troviamo il lago, il mare e la natura abbinata all’archeologia, alle attività didattiche ma soprattutto alla qualità della vita.

d2ad946d-0c85-4634-85f3-2b38c134a7fb

L’assessore al Turismo di Cerveteri, Lorenzo Croci  ha fatto un escursus del progetto, perché lo ha seguito passo passo, dapprima con la redazione della brochure Etruria Meridionale frutto del lavoro di tanti professionisti appassionati, che hanno messo a disposizione il proprio tempo per un progetto valevole per i contenuti e per le professionalità che ha raggruppato.

Lorenzo Croci ha ribadito quanto fondamentale sia il connubio tra sviluppo del territorio e  turismo sostenibile dove sostenibilità sociale, ambientale e economica si fondono in una gestione integrata di risorse per l’integrità culturale.

Molti i Sindaci presenti all’iniziativa il Sindaco del Comune di Manziana Bruno Bruni, che ha espresso piena soddisfazione per il Tour Di Borgo in Borgo “La valorizzazione del territorio è fondamentale, e passa attraverso la conoscenza della tradizione e dei valori d’antan, della storia, dell’agroalimentare. Il turismo è la chiave di volta dell’economia e una risorsa fondamentale per i nostri giovani, offrendo loro nuove opportunità per il futuro”. Il Sindaco di Canale Monteranno Angelo Stefani ha sostenuto “Il turismo è una grande risorsa e creare sinergie in questo ambito permette anche a piccoli Comuni come il nostro di amplificare le proprie potenzialità. Per queste ragioni abbiamo aderito con entusiasmo al progetto di Borgo in Borgo che realizza un vero e proprio tour di 6 giorni alla scoperta dell’Etruria Meridionale”.

 Annamaria Pirozzi